Profilo delle competenze

PROFILO delle COMPETENZE dello studente al termine di ogni grado scolastico

  SCUOLA dell’INFANZIA

L’alunno al termine della scuola dell’Infanzia deve saper:     

SCUOLA PRIMARIA

L’alunno al termine della scuola primaria  deve saper:

SCUOLA SECONDARIA di primo grado

L’alunno al termine della scuola secondaria di primo grado deve saper:     

 COSTRUZIONE DEL SE’ IDENTITA’:

-Vivere serenamente tutte le dimensioni del proprio io

Stare bene e vivere serenamente

il proprio fare e sentire

Relazionarsi in modo sempre più consapevole ed adeguato in un ambiente sociale ed allargato rispetto alla famiglia

-Imparare a conoscersi e ad essere riconosciuti come persone uniche e irripetibili.

AUTONOMIA:

Orientarsi in maniera personale in contesti relazionali e normativi diversi

Compiere scelte autonome coerenti

-Accettare  gli insuccessi

Interagire con gli altri in modo costruttivo nel rispetto della diversità

Praticare valori (cura di sé, degli altri, dell’ambiente, libertà, giustizia, solidarietà)

Saper motivare le proprie scelte

IMPARARE AD IMPARARE

-Apprendere in modo efficace identificando le opportunità disponibili e attivando la capacità di sormontare gli ostacoli

Sviluppare nuove conoscenze e abilità

PROGETTARE:

– Condividere esperienze e giochi utilizzando materiali e risorse comuni

– Portare a termine il lavoro, diventare consapevole dei processi realizzati e li documenta

IDENTITA’ PERSONALE  E SOCIALE:

-Potenziare  il senso dell’identità personale acquisendo  la consapevolezza delle proprie esigenze e dei propri sentimenti

-Superare punti di vista egocentrici e soggettivi

-Interiorizzare il senso di appartenenza alla comunità familiare, scolastica, sociale, nazionale e internazionale.

 AUTONOMIA:

-Dimostrare:

– la capacità di gestire il proprio corpo e le cose

– la capacità di inserirsi attivamente nel mondo delle relazioni interpersonali sulla base dell’accettazione e del rispetto degli altri

–  praticare valori

–  motivare le proprie scelte

Reagire in modo costruttivo agli insuccessi.

IMPARARE AD IMPARARE:

-Avviarsi ad organizzare il proprio apprendimento in modo responsabile, utilizzando le informazioni ricevute, anche in funzione dei tempi disponibili e del proprio metodo di studio e di lavoro

PROGETTARE:

-Elaborare e realizzare semplici compiti di apprendimento utilizzando il metodo sperimentale nei vari ambiti disciplinari, non solo scientifici.

IDENTITA’ PERSONALE E SOCIALE:

-Prendere coscienza di sé, del proprio corpo e delle proprie capacità per poter esprimere in autonomia e con responsabilità la propria personalità in tutte le sue dimensioni

Rispettare e accettare gli altri

Riconoscere e apprezzare le diverse identità, le tradizioni culturali e religiose in un’ottica di dialogo e di rispetto reciproco

Essere disponibile alla collaborazione

 

AUTONOMIA ORGANIZZATIVA:

Organizzare e portare a termine il proprio lavoro sia individuale sia di gruppo al fine di ottimizzare le proprie azioni e scelte

-Reagire  in modo costruttivo agli

Insuccessi.

 

 

 

 

 

IMPARARE AD IMPARARE:

Cogliere aspetti sempre nuovi, diversi e complessi della realtà

Interpretare i sistemi simbolici e culturali della società

Orientare le proprie scelte in modo consapevole

PROGETTARE:

Affrontare problemi e situazioni in conformità a elementi certi

Avere consapevolezza dei limiti delle affermazioni che riguardano questioni complesse che non si prestano a spiegazioni univoche

 

 

 

 

 

 

 

 

RELAZIONE CON GLI ALTRI

COMUNICARE:

Utilizzare adeguati ed efficaci strumenti linguistici e modalità rappresentative anche per comunicare conoscenze ed abilità relative a specifici campi d’esperienza

 

 

 

 

 

 

COLLABORARE E

PARTECIPARE:

Scoprire l’altro da sé e attribuire progressiva importanza agli altri e ai loro bisogni

-Rendersi conto della necessità di stabilire delle regole per costruire un dialogo basato sulla reciprocità dell’ascolto, dell’attenzione al punto di vista dell’altro e della diversità in genere

Riconoscere diritti e doveri uguali per tutti

Assumere gradatamente un comportamento eticamente orientato, rispettoso degli altri, dell’ambiente e della natura.

COMUNICARE:

-Comprendere semplici messaggi di genere diverso (quotidiano, letterario, tecnico, scientifico) utilizzando i linguaggi di base appresi (verbale, del corpo, mimico gestuale, iconico, simbolico, ecc.), anche mediante supporti cartacei e informatici.

-Esprimere  eventi, fenomeni, norme, procedure, atteggiamenti, stati d’animo, emozioni, ecc. utilizzando i diversi codici di comunicazione di base appresi  e le diverse conoscenze disciplinari.

 

COLLABORARE E PARTECIPARE:

-Interagire in gruppo, accettandone le regole, contribuendo alla realizzazione di attività collettive nel rispetto dei diritti fondamentali di tutti.

Interiorizzare gradatamente il senso della legalità e l’etica della responsabilità

Agire in modo consapevole

Imparare a riconoscere e rispettare i valori sanciti e tutelati nella Costituzione

COMUNICARE:

-Conoscere ed utilizzare le varie tecniche comunicative

Effettuare scambi sociali e culturali attraverso l’uso degli strumenti comunicativi appresi.

 
 
 
 

 

 COLLABORARE E PARTECIPARE:

Accettare  gli altri e condividere le regole comuni del vivere insieme in modo consapevole (diritti – doveri)

-Rispettare l’ambiente in quanto patrimonio di tutti, adottando comportamenti consapevoli e responsabili.

Impegnarsi ad elaborare idee e a promuovere azioni finalizzate al miglioramento del proprio contesto di vita

 

 

 

 

 

 

RAPPORTO CON LA REALTA’ NATURALE E SOCIALE

RISOLVERE PROBLEMI

Riflettere sulle proprie esperienze organizzandole con criteri diversi

-Esprimere prime ipotesi sulle cose

 

 

 

 

 

INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI

Affrontare nuove esperienze utilizzando apprendimenti precedenti

 

 

ACQUISIRE E INTERPRETARE L’INFORMAZIONE

Sviluppare capacità culturali, logiche e cognitive

Dimostrare intuizione, immaginazione e creatività

RISOLVERE PROBLEMI:

-Affrontare semplici situazioni problematiche cercando di formulare ipotesi di soluzione, raccogliendo e valutando i dati, proponendo soluzioni utilizzando, secondo il tipo di problema, contenuti e metodi delle diverse discipline.

 

INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI

-Individuare e rappresentare fenomeni ed eventi disciplinari, cogliendone analogie e differenze, cause ed effetti sia nello spazio sia nel tempo.

 

ACQUISIRE E INTERPRETARE L’INFORMAZIONE

-Essere disponibile a ricercare informazioni utili al proprio apprendimento, anche in contesti diversi da quelli disciplinari e prettamente scolastici.

Utilizzare le informazioni e le conoscenze per ricercare ed esprimere soluzioni personali creative

RISOLVERE PROBLEMI:

Analizzare dati e fatti della realtà

Verificare l’attendibilità delle analisi quantitative e statistiche proposte da altri

Intervenire in forme adeguate per approfondire aspetti della realtà e problemi  pratici o culturali

 

INDIVIDUARE COLLEGAMENTI E RELAZIONI

Osservare e interpretare ambienti, fatti e fenomeni e produzioni artistiche ricercandone il senso

 

 

ACQUISIRE E INTERPRETARE L’INFORMAZIONE

Utilizzare codici e registri linguistici differenti e appropriati  a diversi contesti e situazioni per poter esprimere le proprie idee

Utilizzare le competenze digitali con consapevolezza per ricercare e analizzare dati e informazioni

Distinguere informazioni attendibili da quelle che richiedono  approfondimento, controllo, verifica

Interagire con soggetti diversi nel mondo

Accessibility